Rifugi in Trentino d’inverno: consigli per magnifiche escursioni

Consigli per semplici camminate verso i rifugi e le malghe in Trentino aperti anche in inverno. Posti speciali raggiungibili solo a piedi o con le ciaspole, per passeggiate fuori dalle skiarea.

Quest’inverno è proprio anomalo e la neve (tanta!) si fa attendere ancora… Amiamo la natura in tutte le sue forme e vogliamo godere comunque delle belle giornate di questi giorni! Con questi consigli abbiamo pensato a chi ha voglia di camminare lontano dalla confusione, vuole godersi il panorama e magari un ottimo piatto, perfetto coronamento della passeggiata nella natura.

Ecco una selezioni di rifugi escursionistici, alcune malghe o piccole strutture aperte che si possono raggiungere solo a piedi (o con ciaspole), con passeggiate alla portata di tutti, lontani dalle skiarea.

Denominatore comune: il sorriso del gestore che vi accoglie una volta che – infreddolito – aprite la porta del rifugio mentre vi da il benvenuto e vi presenta i piatti del giorno. Le strutture offrono servizio di ristorazione e in molte è anche possibile pernottare la notte.

ATTENZIONE: in questo periodo le condizioni dei sentieri non sono le stesse di quelle estive. Verificate la situazione contattando il rifugio e portate sempre con voi l’attrezzatura adeguata. Causa condizioni meteo e neve variabili, vi consigliamo di verificare sempre l’apertura reale contattando la struttura stessa.


GRUPPO CATINACCIO, VAL DI FASSA

Rifugio Stella Alpina Spiz Piaz
Adagiato nella conca del Gardeccia, ci sono le Torri del Vajolet poco più su a farci compagnia. Si accede da sopra il paese di Pera di Fassa (1 h di cammino) oppure utilizzando gli impianti Catinaccio Rosengarten e Pian Pecei e poi a piedi per circa 50 min.

Rifugio Gardeccia
È vicino al rifugio Stella Alpina, è possibile (con ottimo innevamento) scendere con lo slittino dalla strada forestale innevata.
Aperto tutti i giorni.

GRUPPO COSTABELLA, VAL DI FASSA
Rifugio Fuciade

Da Passo San Pellegrino con una semplice camminata di 40 minuti si raggiunge un posto da favola. È sempre aperto e c’è la possibilità di pernotto in romantiche camere tutte in legno. Per chi volesse, i gestori effettuano servizio transfer con gatto delle nevi.

GRUPPO DELLE PALE DI SAN MARTINO, VAL VENEGIA
Agriturismo Malga Venegia

Nella suggestiva Val Venegia, sotto Sua Maestà Cimon della Pala, a circa 1800m di altezza c’è questa malga agrituristica raggiungibile dall’ingresso del Parco di Paneveggio Pale di San Martino con una breve camminata.
Per chi volesse proseguire si può risalire la Val Venegia fino a Baita Segantini (andata 2h’30 / 500m dislivello).

GRUPPO PRESANELLA, MADONNA DI CAMPIGLIO
Rifugio Lago di Nambino

Il rifugio in legno è adagiato su un piccolo laghetto ghiacciato con vista Dolomiti di Brenta. Si accede da Madonna di Campiglio con una semplice camminata di 20 minuti sulla neve.
Sempre aperto fino a fine marzo.

GRUPPO ADAMELLO, GIUDICARIE CENTRALI
Rifugio Trivena

Piccolo rifugio alle porte del Parco Naturale Adamello Brenta nelle Valli Giudicarie, si accede da poco sopra il paese di Breguzzo con una camminata di circa 1h e 30’.
Sempre aperto fino a fine marzo, offre servizio di pernottamento e ristorazione.

GRUPPO LAGORAI – VAL DI CEMBRA – ALTOPIANO DELLA VIGOLANA
Rifugio Spruggio G. Tonini

Tappa obbligata per chi passeggia sulla catena del Lagorai: il percorso classico parte dal Passo di Redebus e in circa 2h e 30’ si raggiunge il rifugio.
Offre pernottamento e ristorazione solo nel weekend, fino a metà aprile.

Rifugio Malga Consèria
Questo piccolo rifugio si trova in fondo alla Val Campelle nel Lagorai più inedito e poco conosciuto e lo si raggiunge camminando circa 45 minuti.
Aperto nel weekend.

Rifugio Sette Selle
Meta classica per un’escursione in Val dei Mòcheni. Il “Sette Selle” è in una conca a circa 2000m con panorama sulle scure rocce di porfido e granito del Lagorai.
Aperto nel weekend.

Rifugio Potz Mauer
Siamo in Val di Cembra e lo si raggiunge dai Masi Alti di Grumes con una comoda strada forestale e un’oretta di cammino. Ottimo per divertenti pranzi in compagnia e in famiglia.
Aperto nel weekend.

Rifugio Casarota
Semplice escursione sull’Altopiano della Vigolana: si raggiunge il “Casarota” con una camminata di circa 1h e 30’ dal rifugio Al Sindech sulla strada della Fricca.
Aperto solo nel weekend.

GRUPPO ALPI DI LEDRO
Rifugio Bocca di Trat – Nino Pernici

È a cavallo fra il Lago di Garda e le montagne della Val di Ledro, a circa 1650m, e lo si raggiunge con una breve camminata di circa 20’ da Malga Trat. È un ottimo punto di partenza per escursioni nella zona.
Aperto nel weekend (solo di giorno) fino al 21 febbraio.

Rifugio Monte Calino – San Pietro
Balcone sul Lago di Garda, si raggiunge con una breve camminata di 15 minuti dal borgo medievale di Canale di Tenno, assolutamente da vedere. Per chi volesse camminare un po’ di più consigliamo gli accessi dall’altopiano del Lomaso, nella zona di Comano Terme o passeggiate verso il Lago di Tenno.
Aperto a pranzo nel weekend fino a fine febbraio.

GRUPPO MONTE BALDO / GARDA TRENTINO
Rifugio Altissimo – Damiano Chiesa
Rifugio dal panorama e ospitalità unici. Gli occhi (e il cuore) da lassù si perdono sul Lago di Garda. Si accede da diversi punti, provate dall’abitato di San Valentino, sopra Brentonico in circa 2 h e 40 minuti.
Aperto nel weekend.

Click Here: cheap kanken backpack

GRUPPO PICCOLE DOLOMITI / PASUBIO / ALPE CIMBRA
Rifugio Passo Pertica
Nel cuore delle Piccole Dolomiti, il rifugio è trentino ma appartenente al Cai Veneto. Si può raggiungere con un’escursione un po’ impegnativa (750m dislivello) attraverso Ala e la Valle dei Ronchi in circa 3 h.
Aperto nel weekend.

Rifugio Malga Campo
Piccolo rifugio a 1,5 km da Luserna, ed è raggiungibile con strada forestale chiusa al traffico. Ideale per semplici camminate e ciaspolate sull’altopiano.
Aperto nel weekend fino al 28 marzo.

Rifugio Paradiso
È ai piedi del Monte Cornetto sopra Folgaria, un itinerario classico e semplice da fare con gli sci di alpinismo (1 h il percorso rifugio/cima). A piedi lo si raggiunge invece attraverso il facile percorso su strada forestale da Passo Sommo (1h e 20 minuti).
Aperto tutti i giorni fino alle 16.

Scarica l’app Trentino Outdoor con tutte le mappe e gli itinerari da fare a piedi, con le ciaspole o con gli sci di alpinismo!
https://www.visittrentino.it

Cerca la tua offerta hotel per un weekend nella natura e vieni a camminare in Trentino!
https://www.visittrentino.it

PLANETMOUNTAIN.COM E L’INVERNO IN TRENTINO
16/12/2015 – Scialpinismo in Trentino: 5 itinerari per vivere la montagna d’inverno
03/12/2015 – Freeride in Trentino: 3 itinerari per scoprire the Power of Powder

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *